9781846031922.jpg
9781846031922.jpg

The Stalin and Molotov Lines

Codice: 228P075077

€ 14,00

 

Collana della Osprey Publishing sulle fortificazioni, sistemi difensivi e posizioni strategiche dall'antichità fino ai complicati sistemi impiegati oggi. Ogni volume di 64 pagine, ampiamente illustrato con foto e disegni a colori e in bianco e nero esamina la storia e l'evoluzione dell'architettura militare e dei sistemi fortificati più importanti del mondo. Artworks a colori, appositamente realizzati, ed esplosi vari descrivano le principali caratteristiche del sistema difensivo preso in esame mentre le mappe collocano ogni sito nel corretto contesto geografico. Ampia trattazione della tecnologia di costruzione e di difesa con utili informazioni anche per chi desidera visitare i siti oggi. Si tratta di una serie di sicuro interesse per storici, modellisti, giocatori di wargames e reenactors.

In the years following the Civil War, plans were drawn up to build a major set of fortifications along the Russian western border. Work began in 1926, leading to a front that stretched over 2,000km from the Baltic to the Black Sea. By the time of the outbreak of World War II, the defences of the Stalin Line, as it was known, were largely complete – but were also now too far behind the new Soviet border to be of any use in potential offensives. Stalin took steps to create a new defensive line inside Poland, which came to be known by the name of the Soviet Foreign Minister, Molotov. This book details the development of these lines, and the fighting that took place around them in 1941.

ISBN
9781846031922

Della stessa collana...