SW015_CS.jpg
SW015_CS.jpg

I LONGOBARDI - SECONDA EDIZIONE

THE LOMBARDS OR LANGOBARDS II BD-VII CENT.AD

Autore: Matteo Radaelli, Luca S. Cristini

Codice: 900022

20,00  € 19,00

ITALIAN TEXT WITH ENGLISH CAPTIONS

The book describes the history, the battles, the  uniforms and weapons of the Langobards. Many black and white illustrations and 16 colour plates

I Longobardi II a.C.-VIII Secolo d.C. 

« Erat hoc mirabile in regno Langobardorum: nulla erat violentia, nullae struebantur insidiae; nemo aliquem iniuste angariabat, nemo spoliabat; non erant furta, non latrocinia; unusquisque quo libebat securus sine timore ».

 « C'era questo di meraviglioso nel regno dei Longobardi: non c'erano violenze, non si tramavano insidie; nessuno opprimeva gli altri ingiustamente, nessuno depredava; non c'erano furti, non c'erano rapine; oguno andava dove voleva, sicuro e senza alcun timore ».

 (Paolo Diacono, Historia Langobardorum, III, 16) 

I Longobardi erano una popolazione germanica orientale, protagonista tra il II e il VI secolo di una lunga migrazione che la portò dal basso corso dell'Elba fino all'Italia. Il movimento migratorio ebbe inizio nel II secolo, ma soltanto nel IV l'intero popolo avrebbe lasciato il basso Elba; durante lo spostamento, avvenuto risalendo il fiume, i Longobardi approdarono prima al medio corso del Danubio (fine V secolo), poi in Pannonia (VI secolo), dove consolidarono le proprie strutture politiche e sociali, si convertirono - solo parzialmente - al Cristianesimo ariano e inglobarono elementi etnici di varia origine, germanici per la massima parte.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

Foto in bianco e nero e tavole a colori 

Pagine

80

ISBN
9788896519592

Della stessa collana...