9781846034152.jpg
9781846034152.jpg

Greek Fortifications of Asia Minor 500-130 BC

Codice: 228P075090

€ 14,00

 

Collana della Osprey Publishing sulle fortificazioni, sistemi difensivi e posizioni strategiche dall'antichità fino ai complicati sistemi impiegati oggi. Ogni volume di 64 pagine, ampiamente illustrato con foto e disegni a colori e in bianco e nero esamina la storia e l'evoluzione dell'architettura militare e dei sistemi fortificati più importanti del mondo. Artworks a colori, appositamente realizzati, ed esplosi vari descrivano le principali caratteristiche del sistema difensivo preso in esame mentre le mappe collocano ogni sito nel corretto contesto geografico. Ampia trattazione della tecnologia di costruzione e di difesa con utili informazioni anche per chi desidera visitare i siti oggi. Si tratta di una serie di sicuro interesse per storici, modellisti, giocatori di wargames e reenactors.

Sandwiched between the heart of ancient Greece and the lands of Persia, the Greek cities of Western Anatolia were the spark that ignited some of the most iconic conflicts of the ancient world. Fought over repeatedly in the 5th century BC, their conquest by the Persians provided a casus belli for Alexander the Great to cross the Hellespont in 334 BC and launch the battle of Granicus and the sieges of Miletus and Halicarnassus. A blend of Greek and Asian styles of military architecture, these fortified cities were revolutionary in their multi-linear construction – successive defensive walls – with loopholes and mural arches. Konstantin Nossov illustrates the evolution of Greek fortifications and the influences of the region they bordered in this fascinating study.

ISBN
9781846034152

Della stessa collana...