917050.jpg
917050.jpg

VOLARE, LA MIA VITA

LE MEMORIE DELLA FAMOSA PILOTA COLLAUDATRICE DELLA LUFTWAFFE

Autore: Hanna Reitsch

Codice: 917050

26,00  € 24,70

DISPONIBILE ENTRO OTTOBRE 2021

Prefazione di Cristina Di Giorgi

Hanna Reitsch, già detentrice negli anni 1920-1930 di un gran numero di primati di volo a vela, pilotò quale pilota collaudatrice quasi tutti gli aerei militari tedeschi durante la seconda guerra mondiale, dal famoso caccia Focke-Wulf Fw 190 al gigantesco aliante da trasporto Messerschmitt Me 321 “Gigant” al pericoloso aereo a razzo Me 163 “Komet”. Svolse inoltre un ruolo importante nello sviluppo delle V1 pilotate suicide, e di altri aerei e equipaggiamenti sperimentali della Luftwaffe, Fu poi lei quella che riuscì ad atterrare nella Berlino assediata dai sovietici nell’aprile del 1945 con il Feldmaresciallo Ritter von Greim, nominato da Adolf Hitler ultimo comandante in capo della Luftwaffe. In Germania è stata una figura leggendaria, e da ogni punto di vista è uno dei più grandi piloti che il mondo abbia mai conosciuto.

Questa è la sua storia personale. È uno dei libri di guerra più illuminanti che siano usciti dalla Germania, fornendo una panoramica dei piani della Luftwaffe in molte fasi del conflitto. Eppure è più di un libro di guerra, poiché la straordinaria carriera di Hanna Reitsch come pilota collaudatrice è stata solo la fase più drammatica di una vita interamente dedicata al volo, prima e dopo il 1945.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

160 foto a colori e in bianco e nero

Pagine

278

Misure

15 x 23

ISBN
9788831430340