938003005.jpg
938003005.jpg

IL BERRETTO NERO PER GLI UFFICIALI DELLA FANTERIA DI LINEA E DEI GRANATIERI (1871-1923)

QUADRNO N.5

Autore: Renzo Catellani

Codice: 938003005

22,00  € 20,90

Le uniformi degli ufficiali del Regio Esercito, a partire dalla riforma Ricotti del 1871 fino all’introduzione del grigio-verde nel 1909, sono state dibattute poco e non sempre in modo accurato.

Tra tutti gli oggetti che compongono l’uniforme, indubbiamente il copricapo è da sempre il più iconico. In particolare, il berretto comprende una quantità di elementi che permettono di identificare con precisione ruolo e posizione nella forza armata di chi lo indossa. Questo vale ancora di più nelle prime uniformi dell’Esercito Italiano, che con la riforma voluta dal generale Ricotti nel 1871 ha assunto un aspetto moderno ed in linea con i tempi della “Belle Époque”.

Questo studio approfondisce ogni aspetto del berretto di panno, un copricapo pratico e funzionale, ma così ricco di dettagli da poterlo considerare uno dei più begli oggetti dell’uniforme militare italiana di tutti i tempi.

Il volume, che comprende ben 69 fotografie d’epoca originali ed inedite, decine di riproduzioni di regolamenti, foto di cimeli e dettagliate tavole a colori, prende in considerazione i berretti degli ufficiali di fanteria di linea e dei Granatieri di Sardegna.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

Riccamente illustrato a colori e in bianco e nero

Misure

21 x 30

ISBN