949014.PNG
949014.PNG

LA SESSUALITA' NEL MEDIOEVO

Il "Liber de coitu" di Costantino Africano

Autore: Giuseppe Lauriello

Codice: 949014

11,00  € 10,45

Quella che noi oggi contempliamo come sessualità, intesa quale insieme di comportamenti che riguardano la sfera sessuale, in età medievale era conosciuta ed esaminata molto marginalmente, se non addirittura ignorata in tanti suoi aspetti. Si tratta di atteggiamenti complessi, biologici, psicologici, sociali e culturali, correttamente affrontati e investigati solo a partire dalla seconda metà del XIX secolo.

Avvalendosi del De coitu di Costantino Africano, riportato e commentato, l’Autore coglie l’occasione per una panoramica sull’argomento, tracciando un excursus che va dall’evo antico ai giorni nostri e rimarcando in partico­lare i presupposti dottrinari in auge nell’età di mezzo.

Il lavoro è condotto con metodo rigorosamente scientifico, arricchito da un’appendice relativa alla botanica farmaceutica in corso nei trattamenti terapeutici dell’epoca.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

Illustrato in bianco e nero

Pagine

112

Misure

17 x 24

ISBN
9788889336819