ESPLORATORI ITALIANI

Autore: Franco Bargoni

Codice: 947035

€ 44,00

L’Autore dedica questo volume alla nascita dell’aviazione marittima in Italia e alla sua evoluzione nei primi anni del XX Secolo.

Questo volume è la riedizione della versione apparsa per la prima volta nel 1996 e da tempo esaurita. Inserito nella collana “Le Navi d’Italia” descrive una tipologia molto particolare di Unità Navali, entrate in servizio nella Regia Marina tra il 1915 ed il 1931, classificate come “esploratori leggeri”.

L’obiettivo era quello di disporre di navi che potessero svolgere una funzione esplorativa a vantaggio della formazione navale in cui erano inserite.

Gli esploratori, un unicum italiano nel panorama navale europeo, nacquero più per esigenze di contingenza che per una reale volontà di innovazione. Infatti, allo scoppio del primo conflitto mondiale, la Regia Marina necessitava di Unità Navali che potessero reggere il confronto con gli incrociatori leggeri nemici.

Per tale esigenza entrarono in servizio tre classi di esploratori -“Poerio”, “Aquila” e ”Mirabello” cui seguirono, nell’immediato dopoguerra, i tre “Leone”. Successivamente vennero realizzati i dodici “Navigatori”.

Verso la fine degli anni ’30 gli esploratori persero la loro ragion d’essere poiché il mezzo aereo si era notevolmente sviluppato e, dunque, queste Unità Navali furono riclassificate cacciatorpediniere.

Il volume è corredato da piantine, grafici e tavole descrittive.

Edizione: 2019

Lingua

ITALIANA

Illustrazioni

illustrato

Pagine

432

Misure

25 x 28,5

ISBN