IL PORTOGALLO NELLE GUERRE D'OLTREMARE

Dottrina Operativa e Operazioni di Controinsurrezione in Africa (1961-1974)

Autore: John P. Cann

Codice: 909014

€ 30,00

DISPONIBILE MAGGIO 2019

Il Prof. John P. Cann é Research Fellow presso l’Università del Corpo dei Marine a Quantico in Virginia. Ex ufficiale pilota della US Navy, si é congedato nel 1993 dopo trent’anni di servizio attivo con il grado di Capitano di Vascello. Conseguito nel 1996 un dottorato di ricerca in War Studies presso il King's College di Londra, ha intrapreso la carriera accademica nel 1997 insegnando presso diversi Istituti militari. Considerato il massimo esperto americano sulla Storia contemporanea delle Forze Armate portoghesi, é autore di diverse pubblicazioni.

Questo libro, scritto dal Prof. John P. Cann, il più grande esperto nordamericano del metodo portoghese di contrasto alla Guerra Subversiva è un testo inedito in Italia. Pubblicato negli USA nel 1997, rappresenta ancora oggi un libro imperdibile per gli analisti italiani di Counterinsurgency (COIN) e, più in generale, per gli studiosi delle tecniche di soppressione delle forme di sovversione politica e militare. Il merito del Professore Cann non è solo quello di aver voluto interpretare i fatti descritti dal punto di vista dei militari che concepirono e realizzarono l'approccio portoghese al COIN, ma è soprattutto quello di aver voluto analizzare una esperienza militare tatticamente vincente, ma spesso ignorata dagli storici e dagli esperti di Controinsorgenza. Infatti, nonostante fosse diplomaticamente isolato ed economicamente limitato, il Portogallo riuscì con uno sforzo logistico impressionante, a condurre e a vincere contemporaneamente, per più di dieci anni, tre operazioni di Counterinsurgency in tre Teatri Operativi differenti: Angola (1961-1974), Guinea Bissau (1963-1974) e Monzambico (1964-1974).

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

32 pagine fuori testo di foto + 8 pagine di foto a colori

Pagine

320 + 40 f.t.

Misure

15 x 21

ISBN
9788890936241