949120.jpg
949120.jpg

FORTE BELVEDERE

Guida all'architettura alla tecnica e alla storia della fortezza austro-ungarica di Lavarone

Autore: A cura di Giuseppe Leonardi e Christian Prezzi

Codice: 949120

€ 15,00

L'argomento prima guerra Mondiale, specie se Guerra Bianca, ci appassiona molto e ci piace recensire opere che ne descrivono brani di storia, a noi piace anche ricercare libri che parlano della parte avversa, dedicata agli austriaci che hanno patito e sofferto le stesse privazioni e dolori dei nostri vecchi, questo Forte Belvedere Gschwent è il frutto di un'appassionata ricostruzione storica di una delle opere più interessanti dell'impero austroungarico nell'attuale territorio italiano.

Forte Belvedere Gschwent, la fortezza austro-ungarica di Lavarone, è oggi una delle testimonianze più significative della Prima guerra mondiale sul territorio italiano.

Realizzato dal Genio militare asburgico nel triennio 1909-12, il forte ebbe il compito di arrestare l’avanzata delle truppe italiane dirette verso Trento in un settore del fronte particolarmente delicato.

Su questo altipiano, infatti, si scatenò una delle più cruente battaglie della guerra e Forte Belvedere, sebbene sottoposto ai pesanti attacchi dell’artiglieria nemica, seppe resistere e svolse pienamente la sua funzione anche sotto i micidiali bombardamenti dei mortai da 305 mm.

Questa pubblicazione, ricca di informazioni e di materiali fino ad ora inediti, si propone di spiegare la storia e gli aspetti tecnici di Forte Belvedere, per far comprendere le particolarità di una delle rare fortezze di moderna concezione ad essere giunte integre fino ai giorni nostri.

Il volume riporta anche le vicende del primo anno di guerra attraverso le cronache giornaliere del comandante del Forte ed è corredato da disegni esplicativi e da una ricca documentazione fotografica.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

Riccamente illustrato

Pagine

128

Misure

15 x 21

ISBN
9788868762209