PER VENEZIA NON SI PASSA

LE OPERAZIONI DELLA REGIA MARINA SUL FRONTE TERRESTRE NEL 1917

Autore: P. Alberini, G. Manzari, M. Pagano, F. Prosperini

Codice: 947036

€ 19,00

Il volume, di carattere prettamente fotografico, racconta lo sforzo fatto dagli uomini della fanteria di Marina nella difesa ad oltranza della strategica base navale di Venezia a partire dalla rottura del fronte a Caporetto e fino all’offensiva finale che portò alla vittoriosa battaglia di Vittorio Veneto dell’ottobre 1918.

 L’opera ripercorre gli eventi che portarono alla nascita della Brigata Marina, costituita da un reggimento di fanteria formato da marinai provenienti dagli equipaggi delle unità affondate durante il conflitto e dal raggruppamento artiglieria che già si era distinto nel supportare l’ala a mare del Fronte costituita dalla 3° Armata del Duca d’Aosta. Non vengono trascurate, inoltre, la descrizione delle difese fisiche messe in atto per difendere la Serenissima e il suo patrimonio storico-artistico nonché il racconto delle gesta eroiche compiute dai fanti di marina come quella del 15 novembre 1917, a Cortellazzo, quando la batteria comandata dal tenente di vascello Bordigioni reagì prontamente e con efficacia all’attacco di un’imponente formazione navale austriaca.

Il volume è frutto di un’approfondita ricerca storico documentale e fotografica effettuata presso l’archivio e la fototeca dell’Ufficio Storico della M.M.. dagli autori, collaboratori di lunga data dell’Istituzione storico-archivistica della Forza Armata.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

riccamente illustrato

ISBN
9788899642167