VIVA SAN MARCO!

Storia di una Repubblica Marinara: Venezia (421-1797)

Autore: Guido Ercole

Codice: 906031

€ 40,00

Volume di 304 pagine formato A/4 (21x29,7) in carta patinata opaca da 115 grammi e copertina in cartoncino plastificato a quattro colori con risguardi. Centinaia di  immagini a colori e in b/n, moltissimi disegni tecnici e al tratto.

Abbiamo titolato questo libro con il grido di battaglia dei marinai della Serenissima per raccontare la storia di Venezia da un punto di vista molto particolare: quello della sua Marina.

Un’avventura di indipendenza durata oltre mille e trecento anni da quando la tradizione racconta che, il 25 marzo del 421, un carpentiere e alcuni mercanti/marinai venuti dalla terraferma veneta fondarono la chiesa di San Giacometto, nei pressi dei propri magazzini situati vicino ad un canale profondo, in latino “rivus altus”.

E’ quindi la storia organica, documentata e aggiornata alle ultime scoperte, non solo delle varie categorie di navi di tutti i tipi e dimensioni che si sono avvicendate nel corso dei secoli e che hanno determinato le fortune di questa impareggiabile città, ma anche del suggestivo ambiente della Marineria Veneta e di quanto ruotava intorno a essa: gli uomini che l’hanno guidata e le leggi che la governavano, l’Arsenale e i suoi cantieri, le armi e le bandiere, i remi, le vele e le attrezzature di bordo, le misure e i termini nautici allora in uso, i commerci e le battaglie, ecc.

Un racconto che termina il 23 agosto 1797, quando alcuni valorosi marinai veneziani sottraggono alle mire dei Francesi, che avevano invaso con l’inganno Venezia e i suoi territori, lo storico “gonfalone da battaglia” della flotta portandolo al loro paese, a Perasto nelle Bocche di Cattaro, e qui lo seppelliscono in un luogo sconosciuto ”per impedire che cada in mani indegne”.

Lingua

ITALIANO

Illustrazioni

Riccamente illustrato a colori e in bianco e nero con foto e disegni al tratto

Pagine

304

Misure

21 x 30

ISBN
9788898631148