LA CONDOTTA DEL TIRO NAVALE DA BORDO NELLA REGIA MARINA 1900-1945

Autore: Marco Santarini

Codice: 947013

€ 30,00

La capacità di combattimento in mare ha sempre rappresentato l'essenza di una nave da guerra.

Pertanto questo volume ha lo scopo di illustrare un argomento complesso che, nonostante la sua importanza, è poco conosciuto ed è stato solo marginalmente affrontato dalla pur ampia letteratura esistente sulle Unità Navali italiane del passato: la storia dell'evoluzione tecnica seguita dalle metodologie e dalle apparecchiature per la conduzione del tiro navale da bordo, in uso nella prima metà del XX secolo presso la Regia Marina.

Gli apparati descritti, oltre ad aver consentito alla Regia Marina di disporre di materiali di livello tecnologico elevato per l'epoca e del tutto adeguati alle necessità, furono tra l'altro i primi calcolatori analogici ad essere impiegati in Italia su larga scala.

Queste pagine, a cura dell'Amm. Marco Santarini sono il frutto del lavoro pluridecennale di un assoluto esperto in materia.

Le informazioni contenute sono in larga parte inedite e riguardano non solo i materiali ma anche il personale militare che si prodigò nelle relative attività di sviluppo.

Lingua

ITALIANO

ISBN